Tra mito antico e realtà virtuale: intervista a Barbara Riebolge, regista della performance   Un’esperienza a 360 G.R.A.D.I. perché tramite il visore lo spettatore non solo vive in prima persona quello che accade, ma assume anche un ruolo attivo nella performance,...

read more